I cantucci



ricetta di Cristiano

per vedere la foto più in grande clicca qui                              

Cantucci gf senza glutine Impastare il tutto senza seguire uno schema preciso finché l'impasto non è ben omogeneo.

Staccando dall'impasto un pezzo alla volta, si fanno dei rotolini grossi come un manico di scopa, che poi passeremo solo da una parte nello zucchero.I rotolini una volta formati devono rimanere tali, non si devono allargare e spalmare.Se questo accade aggiungete farina finché non raggiungono la giusta consistenza

Si mettono in una teglia su carta forno distanziati di 5-8 cm; la parte passata nello zucchero deve rimanere sopra.
Se mentre fate i rotolini il composto tende a sfaldarsi non vi preoccupate succede anche con la farina normale, è la presenza di più mandorle nello stesso punto che fa succedere questo. Potete ovviare al problema nel momento che accade potete distribuire le mandorle nei punti dove non ci sono.

Cuocere per 25-35 almeno a 175-180 C °.
I cantucci devono essere ben dorati quasi color nocciola.

Una volta cotti tirateli fuori e con un coltello a lama alta li tagliate con un colpo secco. Formate i biscotti distanziando il taglio di 3-4 cm.
Importante: questa operazione va fatta subito dopo averli sfornati quando sono ancora bollenti, se si raffreddano vi si sbriciolerà tutto.

I tempi qui indicati sono quelli di un forno prefessionale, a casa le cose possono essere diverse. A volte bisogna trovare il giusto equilibrio tempo-temperatura.

Questi biscotti sono ottimi per la colazione ma la loro "morte" è inzuppati nel vin santo.




visite alla pagina   6815
visite al sito   dal          13.06.03 al 30.06.04   : 15 801




   loghetto vai alla homepage
   loghetto vai ai dolci