le immagini di cucina senza glutine

Cavolfiori pastellati

di albina

per vedere la foto più in grande clicca qui                               

cavolfiori pastellati gf Per la pastella: e 1 cavolfiore

Dividere il cavolfiore a cimette e lessarle in acqua bollente salata.
Preparare la pastella e lasciarla riposare coperta per un'ora e più, fino a quando sarà leggermente lievitata.

Importante: prima di immergere le cimette di cavolfiore nella pastella èopportuno infarinarle (usare sempre farina di riso).
Friggere poche cimette per volta in abbondante olio di semi. Mettere a scolare su carta da cucina e salare.

Questa pastella è particolarmente croccante, va bene anche per foglie di salvia, fiori di zucca, zucchine tenere estive a pezzetti, baccalà lessato, pesciolini, etc.


visite alla pagina   3779
visite al sito   dal          13.06.03 al 30.06.04   : 15 801




   loghetto vai alla homepage
   loghetto vai ai contorni