le immagini di cucina senza glutine

titolo: gnocchi di zucca gf

di mt

per vedere la foto più in grande clicca qui                

immagine di un piatto di gnocchi di zucca Per sei persone: Tagliate a grosse fette la zucca, sbucciatela e mondata dei semi e dei filamenti. Tagliate poi a grossi dadi le fette e cuocetele in forno preriscaldato a 200° per circa 40 minuti e comunque fino a che sarà ben tenera.

Passate la polpa allo schiacciapate o al passaverdure, aggiungete le uova ed il lievito e poi incorporate poco alla volta la farina, sempre mescolando. Salate.
La quantità di farina suggerita è indicativa perché dipende dalla tipo di zucca, se più o meno acquosa: dovrete ricavarne un impasto consistente e vellutato, simile ad un purè.

Fate bollire in una pentola abbondante acqua salata; con un cucchiaino prelevate un poco alla volta il composto e gettatelo con delicatezza nell'acqua aiutandovi con un altro cucchiaino per fare scivolare l'impasto, oppure con un dito, in modo da fare finire nella pentola una dose sufficente a formare uno gnocco. Gli gnocchi saranno cotti quando verranno a galla.

Prelevateli con una schiumarola, scolateli bene e sistemateli in una zuppiera. Conditeli a piacere, ma l'ottimale è il burro fuso con salvia e e parmigiano. Servite subito .

Per conservarli: dovete surgelarli quando saranno cotti e raffreddati, non prima, altrimenti poi si spappoleranno tutti! Usate una teglia di metallo bassa spolverata di farina di riso, adagiate gli gnocchi sopra e mettete in freezer.
Quando saranno diventati di sasso staccateli, se non vi riesce mettete per un attimo il fondo della teglia in acqua fredda, poi conservateli in sacchetti da freezer.
Quando vi serviranno gettateli in acqua bollente, come se doveste cucinarli per la prima volta: quando saranno pronti verranno a galla.
visite alla pagina   3522
visite al sito   dal          13.06.03 al 30.06.04   : 15 801







   loghetto vai alla homepage
   loghetto vai ai primi