le immagini di cucina senza glutine

Nacos e Tortillas

di letizia

immagine di una signora che produce tortillas Per fare i nachos bisogna prima fare le tortillas.....
Dovremo quindi prima imparare a fare le tortillas, non a cottimo come l'immagine accanto:-))



Ricetta per le Tortillas di Mais

Per iniziare:
la Masa Harina è una farina di mais bianca precotta messicana, che per ora in Italia si trova i solo di importazione, per facilitare l'impresa la foto di una confezione la trovate cliccando QUI
Impastare la masa harina unendo circa un bicchiere e mezzo di acqua a temperatura ambiente.
L'impasto deve risultare molto omogeneo, morbido ma compatto.
Avvolgerlo in un canovaccio umido perché non deve seccarsi e lasciar riposare per 15 minuti.
Prendere una pallina di pasta per volta, disporla tra due fogli di carta da forno o di pellicola e stenderla con un matterello. Attenzione perché si rompe facilmente.
Dopo aver preparato tutte le tortillas, staccare delicatamente i fogli di carta e cuocerle una per una in un padellino antiaderente, o su una piastra (tipo quella per cialde) senza alcun condimento, pochi minuti per parte.
Con queste tortillas di possono preparare diversi piatti tipici messicani, come per esempio Enchiladas, Tacos, Tostadas, che in pratica sono tortillas ripiene di carne, formaggio, pomodoro, verdure, salse varie, fagioli.





Ricetta per i Nchos


Dopo aver preparato e precotto le Tortillas di Mais, dividerle in 6,8 spicchi (a seconda della dimensione dei nachos che si desidera ottenere).
Friggere i triangolini in olio bollente fino a farli diventare croccanti e dorati.
Sono buonissimi da soli, salati, oppure serviti insieme a salse saporite (piccante, guacamole) o al formaggio fuso e carne tritata.







visite alla pagina   8996
visite al sito   dal          13.06.03 al 30.06.04   : 15 801



   loghetto vai alla homepage
   loghetto vai agli antipasti